Luna Nuova in Vergine

17 settembre 2020

“Quando ti senti persa, delusa, esitante o debole
Ritorna a te stessa, a chi sei, qui e ora.
Quando sei lì, riscopri te stessa, 
come un fior di loto in piena fioritura
anche nello stagno fangoso, 
un  fior di loto magnifico e vigoroso.”


Masaru Emoto – Secret Life of Water
Immagine: Warwick Goble

Carissime compagne e compagni di viaggio, spero stiate bene.

È un tempo molto particolare che richiede centratura e vigilanza.
Le difficoltà che sentiamo in noi e che percepiamo nel nostro quotidiano sono riflesse nel Cielo in questi mesi.

I pianeti retrogradi in Capricorno (ora Saturno e Plutone) sono in quadratura con Marte in Ariete, anch’esso retrogrado fino a metà novembre.

Questa configurazione, che è davvero unica nella sua intensità, ci rivela come la spinta a esplorare il mondo interiore ed esteriore con modalità nuove sia frenato ancora una volta da schemi, paure, eventi e memorie che appartengono al passato familiare e karmico.

Ancora una volta quindi ci viene chiesto di coltivare il nostro Fuoco Sacro, per prepararci ad accogliere i doni della Luna Nuova in Vergine il prossimo 17 settembre:

silenzio, ascolto nel raccoglimento,
centratura, 
fedeltà a noi stessi,
rispetto per i nostri bisogni
e per lo spazio della nostra Anima.

Nettuno in Pesci nutre la nostra parte compassionevole, che tutto accoglie e guarisce in un abbraccio amorevole.

Solo così potremo aprirci alla rinnovata Saggezza e alla Gentilezza che guideranno i nostri passi nel tempo a venire.

Molti altri sono gli stimoli che gli Astri ci donano in questo tempo, ma ho distillato ciò che sento davvero utile per me e lo condivido con voi.

Vi ricordo che sono sempre disponibile su Skype per incontri individuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *